Servizi

Edizione n.1 - febbraio 2010

edizione n. 1 - febbraio 2010

Leggi o scarica il Giornale in pdf

Link consigliati

logo comune di trapani

Camera di Commercio TP

logo Privincia di Trapani

logo Regione sicilia

logo Motorizzazione Civile

logo IACP - Trapani

logo System Advanced- Trapani

 

 

In evidenza

50° Anniversario casartigiani

linea diretta

Enti Collegati

Ente Assistenza sociale Artigiani

Centro Assistenza fiscale

Casartigiani FIDI

Federazione Nazionale Pensionati Artigiani

Sna-Sindacato Nazionale Autotrasporti

Link consigliati

logo casartigiani nazionale

logo casartigiani palermo

logo casartigiani Siracusa

logo INPS

logo INAIL

logo Fondartigianato

logo EBAS Sicilia

logo A.S.I. Trapani

logo Artigiancassa



Corsi di formazione

CASARTIGIANI TRAPANICASARTIGIANI  TRAPANI offre una vasta gamma di corsi sia obbligatori che formativi per tutte le imprese artigiane.

 

- Corsi per titolari di impresa sulla Sicurezza nei luoghi di lavoro (R.S.P.P.) [+]

[-]

Obbiettivo del corso: lo scopo di questo corso è di indicare le responsabilitá e i compiti della funzione di Responsabile relativamente alla gestione della sicurezza e della salute nell'ambiente di lavoro, in particolare, individuare i rischi ed eliminarli intervenendo adeguatamente.

A chi è rivolto: questo corso è rivolto ai titolari d’impresa che hanno assunto la funzione di RSPP o ali lavoratori che hanno assunto la funzione di R.L.S. per poter così individuare ed eliminare eventuali rischi sul luogo di lavoro.

Durata del corso: questo corso avrá una durata di 28 ore, suddiviso in lezioni con l'obbligo di frequenza per almeno il 90% delle ore, per poter conseguire l'attestato.


[>>chiudi]

- Corsi per rappresentante lavoratori sulla Sicurezza nei luoghi di lavoro (R.L.S.) [+]

[-]

Obbiettivo del corso: lo scopo di questo corso è di indicare le responsabilitá e i compiti della funzione di Responsabile relativamente alla gestione della sicurezza e della salute nell'ambiente di lavoro, in particolare, individuare i rischi ed eliminarli intervenendo adeguatamente.

A chi è rivolto: questo corso è rivolto ai lavoratori che hanno assunto la funzione di R.L.S. per poter così individuare ed eliminare eventuali rischi sul luogo di lavoro.

Durata del corso: questo corso avrá una durata di 32 ore, suddiviso in lezioni con l'obbligo di frequenza per almeno il 90% delle ore, per poter conseguire l'attestato.


[>>chiudi]

- Corsi per addetti al Servizio Antincendio [+]

[-]

Obbiettivo del corso: Lo scopo di questo corso è di informare l'addetto su gli accorgimenti da adottare per gestire situazioni di emergenza ed affrontare situazioni a rischio, per prevenire gli incendi e le principali cause dello sviluppo dello stesso e di conseguenza come intervenire per estinguerlo, effettuando delle esercitazioni pratiche di spegnimento con utilizzo di estintori portatili ed idranti.

A chi è rivolto: Questo corso è rivolto ai datori di lavoro e ai lavoratori designati dal datore di lavoro.

Durata del corso: Questo corso avrá una durata di 8 ore (attivitá a medio rischio) suddiviso in lezioni teorico-pratiche, con l'obbligo di frequenza per almeno il 90% delle ore per poter conseguire l'attestato.


[>> chiudi]

- Corsi per addetti al Primo Soccorso [+]

[-]

Obbiettivo del corso: Lo scopo di questo corso è di individuare e formare tra il personale aziendale gli addetti al pronto soccorso, in grado di garantire l'idonea assistenza all'infortunato e di avviare correttamente le procedure di allertamento del servizio di emergenza sanitaria.

A chi è rivolto: Questo corso è rivolto ai datori di lavoro e ai lavoratori designati dal datore di lavoro.

Durata del corso: Questo corso avrá una durata di 12 ore suddiviso in lezioni teorico-pratiche, con l'obbligo di frequenza per almeno il 90% delle ore per poter conseguire l'attestato


[>> chiudi]

- Corsi per Addetti e Preposti ai ponteggi (P.I.M.U.S.) [+]

[-]

CORSI PER MONTATORI DI PONTEGGI E PER LAVORATORI SU FUNI Il comma 6 dell'art. 36-quater e il comma 2 dell'art. 36 quinquies del D.Lgs. 626/94, così come modificato dal D.Lgs. 235/03 e dal D.Lgs n. 81/2008, prevedono che gli addetti al montaggio, smontaggio e trasformazione dei ponteggi e i lavoratori che utilizzano sistemi di accesso e posizionamento mediante funi ricevano un'adeguata formazione. Ricordato che coloro che, al 19 luglio 2005, già svolgevano le attività di cui trattasi da più di due anni (tre anni se preposti) hanno tempo fino al 19 luglio 2007 per frequentare i corsi.

Durata, articolazione e metodologia didattica: La durata complessiva del corso per ponteggiatori è fissata in 28 ore (di cui la metà per il modulo pratico) e che quella per gli addetti ai sistemi a funi è fissata in 12 ore per la parte teorica e in 20 ore per ciascuno dei corsi pratici dedicati, rispettivamente, ai lavori in siti naturali o artificiali e all'attività lavorativa su albero.

Aggiornamento: La durata del corso di aggiornamento quadriennale per ponteggiatori è fissata in 4 ore e quella del corso quinquennale per addetti al lavoro su funi in 8 ore.


[>> chiudi]

- Corsi per Alimentaristi [+]

[-]

1) Abolizione dei libretti di idoneità sanitaria ed eccezioni
L'abolizione dei libretti di idoneità sanitaria per gli alimentaristi, sancita dall'art. 12 della legge regionale n. 5/2005, costituisce una norma in linea con le attuali conoscenze di medicina preventiva, tra l'altro, da tempo fortemente auspicata dalla stessa OMS.

2) Classificazione delle mansioni a rischio ai fini della individuazione del personale tenuto alla frequenza dei corsi
L'attività di alimentarista comporta dei rischi per la salubrità degli alimenti preparati, di entità variabile, in relazione ai cicli lavorativi attuati. A tale fine si precisa che le attività possono essere sinteticamente classificate in tre livelli decrescenti di rischio:

  • Categoria A - rischio elevato (attività che comportano manipolazione di alimenti deteriorabili, nelle fasi di produzione, preparazione, cottura e confezionamento): - responsabili dell'industria alimentare e/o della qualità all'interno di un'azienda, nonché personale con responsabilità di sorveglianza, gestione di settore del processo; - pasticceri; - addetti all'industria conserviera; - personale operante all'interno delle cucine per mense, ristoranti, pizzerie e similari; - produttori di gelato artigianale; - addetti alle rosticcerie, gastronomie, personale addetto alle lavorazioni della pasta fresca, pastifici; - addetti ai bar, tavola calda; - addetti presso stabilimenti di lavorazione delle carni e del pesce; - addetti stabilimenti di prodotti d'uovo, gastronomici e dolciari; - addetti lavorazioni prodotti da forno; - addetti manipolazione prodotti dietetici, per la prima infanzia e destinati ad una alimentazione particolare; - addetti ai caseifici; - allievi di scuola alberghiera addetti a lavorazioni non contemplate nell'elenco di cui sopra, che presentano, comunque, un rischio microbiologico significativo; - addetti alla vendita presso esercizi commerciali (supermercati, salumerie, macellerie, pescherie, ecc.).
  • Categoria B - rischio medio (attività che comportano manipolazione di alimenti confezionati o sfusi non deteriorabili o alla relativa sola somministrazione e vendita): - personale addetto alla sola somministrazione nelle mense; - camerieri (personale di sala presso attività di ristorazione); - personale addetto alla vendita dei prodotti ortofrutticoli ed al trasporto degli alimenti sfusi che necessitano di controllo della temperatura (ex art. 44, D.P.R. n. 327/80).
  • Categoria C – rischio basso (esentati) Gli alimentaristi addetti all'espletamento di mansioni di cui alla categoria A e B sono tenuti all'acquisizione di un attestato di formazione, conseguito a seguito della frequenza di un apposito corso di formazione;

Modalità di svolgimento e programmi dei corsi

La realizzazione dei corsi dovrà avvenire con le modalità sotto specificate:

Tipologie corsi

Si prevedono tre tipologie di corsi di formazione:

- corso di approfondimento di dodici ore destinato a tutti gli operatori che espletano attività di cui alla categoria A (rischio alto) e che richiedono per la prima volta l'attestato di formazione;

- corso di base di otto ore destinato a tutti gli operatori che espletano attività di cui alla categoria B (rischio medio) e che richiedono per la prima volta l'attestato di formazione;

- corso di richiamo di sei ore destinato a tutti gli operatori che espletano attività di cui alle categorie A e B (rischio medio-alto) e che sono già in possesso di un idoneo attestato di formazione scaduta.

[>> chiudi]

Di seguito cosa sono e come ottenere:

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI (ai sensi del D.Lvo 81/2008) [+]

[-]

Il Datore di Lavoro, secondo la normativa in tema di sicurezza( D.Lvo 81/2008), deve procedere all'individuazione di tutti i possibili fattori di rischio e delle possibili interazioni. La valutazione è effettuata in collaborazione con il responsabile del servizio di prevenzione e protezione (RSPP) e con il medico competente ( nei casi in cui è obbligatoria la sorveglianza sanitaria), previa consultazione del rappresentante per la sicurezza (R.L.S.)

Al termine di questa procedura di valutazione viene stilato un apposito documento che deve essere conservato presso l'azienda : Il documento valutazione rischi

CONSULTA I NOSTRI ESPERTI PER RICHIEDERE IL DOCUMENTO VALUTAZIONE RISCHI

[>> chiudi]

NOMINA DEL MEDICO COMPETENTE [+]

[-]

Il Datore di Lavoro, qualora lo ritenga necessario attivare la sorveglianza sanitaria e scelto il medico competente,deve procedere alla nomina scritta.

E' necessario quindi che il datore di lavoro rediga una lettera di incarico in cui vengano specificati i compiti del medico al fine di garantire l'adempimento di tutti gli obblighi di legge, dato che in diversi casi la responsabilità della mancata esecuzione di alcuni atti da parte del medico competente ricade sul datore di lavoro.

Il medico competente  è l'unico titolare dei compiti previsti dal'art. 17 del D.Lvo 624/94 e che tali compiti sono indelegabili, riprendendo una nota del Ministero del Lavoro del 23 febbraio 2006 che sottolinea analoghe considerazioni e conclusioni.

RIVOLGITI AL NOSTRO MEDICO COMPETENTE PER RICHIEDERE OGNI INFORMAZIONE IN MERITO


[>> chiudi]

MODULO RICHIESTA INFORMAZIONI

Puoi contattarci compilando la scheda sottostante. Ti risponderemo al più presto

Cognome *
Nome*
Azienda*
Città
Telefono*
Fax
Indirizzo E-mail *
Scegli il Corso
   
Consenso trattamento dati** accetto            non accetto

 

scrivi il codice*


                               codice di controllo
 

 

(*) campi obbligatori

(**)Trattamento dei dati personali .

La informiamo, ai sensi dell'art. 13 D.lgs 196/2003 recante disposizioni a tutela delle persone e degli altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, che - nel caso in cui Lei dia successivamente apposito consenso - i dati forniti potranno essere trattati, direttamente o anche attraverso terzi, oltre che per ottemperare agli obblighi previsti dalla legge, da un regolamento o dalla normativa comunitaria ed in particolare per dare integrale esecuzione a tutti gli obblighi contrattuali, anche per le seguenti finalità relative a servizi e/o prodotti ulteriori all'oggetto del contratto ed alle loro eventuali integrazioni/evoluzioni: I suddetti trattamenti potranno essere eseguiti usando supporti cartacei o informatici e/o telematici anche ad opera di terzi per i quali la conoscenza dei Suoi dati personali risulti necessaria o comunque funzionale allo svolgimento dell'attività della nostra Societa;